Cosa regalare a Natale

Cosa regalare a Natale

Cosa regalare a Natale, in questo strano Natale 2020?

 “Sarebbe difficile vivere in una pandemia e in una situazione di agitazione sociale e non cambiare. Il mio nuovo obiettivo è quello di rallentare e liberarmi degli aspetti stressanti della mia vita”. – Beyoncé

E’ stato un anno complicato, difficile, soprattutto dal punto di vista mentale. Tutte le nostre certezze sono crollate. E adesso, che ci accingiamo a vivere un Natale ancora più strano, nonostante i “negozi aperti”, non riusciamo a trovare un regalo che rispecchi noi stessi e la persona che lo riceverà. Perché, questa pandemia, ci ha insegnato quanto tutto sia effimero e quanto sia importante rallentare, prendersi del tempo per noi.

Le nuove regole sociali che impongono l’uso delle mascherine e il rispetto del distanziamento hanno inevitabilmente cambiato le abitudini di tutti, e non sono poche le ripercussioni, anche dentro di noi. Non vedere i sorrisi, le espressioni di un volto, privarsi degli abbracci, della vicinanza, del contatto, comporta cambiamenti, anche nell’umanità delle persone.

Siamo di fronte all’inaspettato: pensavamo di controllare tutto e invece non controlliamo nulla.

Cosa regalare a Natale 1Giriamo, seppur online, tra i negozi e, a differenza del passato, niente ci sembra adatto. Vorremmo qualcosa che sia davvero utile. Qualcosa di indispensabile e che rimanga nel tempo. Qualcosa che li renda forti, resilienti. Qualcosa che possa servire durante e dopo il lockdown. Perchè questa pandemia ci ha fatto comprendere l’importanza di vivere bene, ci ha fatto capire quanto, soprattutto alcuni oggetti, siano poi non così indispensabili. Che i sentimenti e gli affetti sono ciò che rende la nostra vita degna di essere vissuta. E sono quelli che, in questo Natale, più ci mancheranno.

“La pandemia mi ha insegnato a non programmare, perché le cose possono cambiare molto velocemente.” – Serena Williams

E allora cosa regalare a Natale alle persone a cui davvero vogliamo bene? A parte la nostra presenza ed il nostro amore incondizionato? Un po’ di serenità e di fiducia. Un pizzico di determinazione, tanta autostima e sostegno nel cambiamento.

Cosa regalare a Natale? 

  • un percorso di Mindfulness online individuale Dove le sessioni, pur seguendo i vari protocolli, sono plasmate sulla persona che riceve questo dono. 7 sessioni. € 150
  • un percorso di Mindful Eating individuale online. Anche qui pur seguendo il protocollo, le sessioni sono comunque personalizzate.  6 sessioni. €160
  • un percorso di Sofrologia individuale online. Soprattutto in questo caso, le sessioni vengono studiate e personalizzate in base agli obiettivi e alla persona che riceve questo dono. 6 sessioni, costo €200

Tutti i percorsi si svolgeranno con me, Barbara Menegazzo, che sono Coach, istruttore Mindfulness, Mindful Eating, Sofrologo e molto altro con certificazione internazionale IPHM. Potranno essere usufruiti entro il 31.12.2021. Le sessioni a cadenza settimanale, che verranno concordate (data ed orario) con il ricevente del percorso, si svolgono attraverso piattaforma google meet e non richiedono alcuna registrazione o strumenti particolari: infatti possono essere seguite anche via smartphone. Tutto il materiale didattico, esercitazioni e meditazioni verranno forniti da me.

I percorsi non usufruiti non potranno essere rimborsati.

Una volta effettuato l’acquisto con pagamento attraverso bonifico bancario, riceverai un biglietto natalizio con le istruzioni da consegnare al destinatario del tuo regalo.
Per acquisti o maggiori info: info@barbaramenegazzo.it oppure via whatsapp: 339.7148023

Cosa regalare a Natale 2E’ anche possibile acquistare e regalare uno dei percorsi online, attraverso Facebook, attualmente disponibili. In questo caso si tratta di video precaricati e le sessioni non possono essere individuali o personalizzate.

Con questi percorsi, stai regalando tempo prezioso alle persone che ami: tempo dedicato alla cura ed al benessere della loro mente, tempo dedicato alla riscoperta delle loro passioni ed obiettivi, tempo dedicato all’alimentazione sana e consapevole, tempo dedicato al qui ed ora. Qualcosa che li cambierà per sempre. Qualcosa per cui ti saranno davvero grati.

Le persone non si sono ancora abituate a pensare che la vita stessa è incerta, è precaria, non è rassicurata da niente, pertanto questa precarietà, che adesso si accentua, va intesa come la condizione naturale della vita. Ed ognuno di questi percorsi, seppur differenti, aiutano ad affrontare al meglio proprio questa precarietà.

Cosa regalare a Natale ? Pace, serenità, coraggio, fiducia in loro stesse, determinazione. Qualcosa che rimarrà con loro per sempre.

“È un momento in cui l’essere umano – per la seconda volta in pochi mesi – è costretto a “fermare la propria vita”, almeno così come normalmente va avanti, è fisiologico che sorgano interrogativi e momenti di crisi esistenziale. […].. Non sappiamo più chi siamo. Avevamo affidato la nostra identità al ruolo lavorativo. La sospensione dalla funzionalità ci costringe con noi stessi: degli sconosciuti, se non abbiamo mai fatto una riflessione sulla vita, sul senso di cosa andiamo cercando. Siccome non lo facciamo, poi ci troviamo nel vuoto, nello spaesamento.” Umberto Galimberti

Post Correlati