Autostima come aumentarla

Autostima come aumentarla

Autostima, come aumentarla? L’autostima, lo dice la parola stessa, significa “stima in se stessi, nel proprio valore”.

Ovvero non è qualcosa che è al di fuori di te, che possono darti gli altri, ma è qualcosa che devi sviluppare. Ma come fare ad aumentare la propria autostima,si pensa di valere poco, ci si sente inadeguati, o non apprezzati ed amati abbastanza?

L’obiettivo principale della nostra esistenza non è essere migliori degli altri, bensì essere la versione migliore di noi stessi.

Ecco allora alcuni semplici suggerimenti,  che puoi metter in pratica fin da subito per ritrovare o sviluppare una sana autostima.

  1.  Fai un elenco dei tuoi pregi e dei tuoi difetti. Spesso si è subito pronti a riconoscere ciò che di noi non va, non ci piace, mentre è più difficile riconoscere le nostre reali qualità.
  2. Cura il tuo dialogo interiore. Se passi buona parte del tempo a criticarti e a vedere in te solo cose negative, sarà sempre più difficile esprimere il tuo reale valore. Puoi cambiare il tuo dialogo interiore, utilizzando proprio la lista dei pregi e difetti. Quando, ad esempio, ti dici:” Non sono capace di…[…difetto]”, immediatamente ripeti “Ma sono capace… [pregio]”
  3. Trattati bene. Concediti dei regali quotidiani. Ad esempio, un bagno caldo, un caffè con gli amici, un libro, etc. Tutto ciò che ti far stare davvero bene. E’ importante ritagliarsi degli spazi quotidiani che ci danno calma e serenità
  4. Impara a fare dei complimenti agli altri. Inizia dalle persone a te più vicine. Quando giudichi un’altra persona, in realtà stai giudicando te stesso. Fare un complimento ad un’altra persona significa riconoscere in lei una caratteristica positiva che abbiamo anche noi. Questo perchè man mano che inizierai ad essere sincero con gli altri, complimentandoti per qualcosa che hanno fatto di buono, gli altri saranno più inclini a farne a te a loro volta e tu sarai mentalmente più disposto ad accettarli.
  5. Dona. Ebbene si. Dona, denaro se puoi e ti far star bene, ma dona soprattutto il tuo tempo a chi ne ha bisogno. Un parente, un vicino, un amico o a qualche associazione. Nel momento in cui ti rendi conto che sei davvero utile a qualcuno, questo ti far star bene ed accresce la fiducia e la stima in te stesso.
  6. Mindfulness. La Mindfulness ed efficace strumento per migliorare la propria autostima. Ti rende immune dai pensieri automatici che ti perseguitano giorno e notte e sviluppa in te una nuova consapevolezza e forza. Puoi iniziare  con la meditazione sul respiro e ripetere dei mantra positivi. Quando la nostra mente è consapevole e presente, abbiamo l’incredibile potere di cambiare radicalmente la natura delle nostre giornate e trasformare il nostro rapporto con noi stessi, gli altri e il mondo.
  7.  Compila, a fine giornata, la “Celebration list”. Puoi prendere un quaderno e, a fine giornata, scrivi 3 cose che hai fatto (positive) o che hai portato a termine durante la giornata. Datti dei piccoli obiettivi quotidiani e a fine giornata celebra per averli raggiunti.

Autostima come aumentarla con la Mindfulness.

La mindfulness racchiude diverse proposte con un obiettivo comune: recuperare la piena coscienza, la piena attenzione e una presenza attenta e riflessiva, che consiste nell’essere presenti nel qui e ora come osservatori senza esserne critici. Bisogna partire dalle nostre esperienze con grande apertura ed evitando filtri e pregiudizi. Vediamo quindi come migliorare l’autostima grazie alla mindfulness.

Migliorare l’autostima è possibile. Per riuscirci, bisogna conoscersi, accettarsi, apprezzarsi e rispettarsi, per poi superarsi. È importante seguire tutti i processi descritti. poiché non è possibile essere felici con se stessi e migliorarsi se non si seguono nel giusto ordine. Una volta appresi i cinque fattori che influiscono, e non poco, sulla nostra autostima, vediamo come possiamo perfezionarli avvalendoci della pratica meditativa detta mindfulness. Si tratta di lavorare su ognuno di essi seguendo un ordine e un piano precisi.

/** Google Analytics */