Mindfulness e altre Avventure

Mindfulness e altre Avventure

Mindfulness e Altre Avventure, novità in libreria.

Il 28 gennaio è uscito in libreria e online il mio nuovo Libro dedicato alla Mindfulness: Mindfulness e Altre Avventure. A differenza del “Il Mio Quaderno Mindful“, questo libro racconta diverse storie. Storie di vita personali. La mia vita.

Durante la presentazione de “Il Mio Quaderno Mindful”,  una persona mi disse che sarebbe stato ancora più interessante se avessi raccontato ancor più in profondità la mia personale esperienza con la Mindfulness. Cosa che tra l’altro faccio sempre nei vari corsi: racconto cosa è capitato a me, dove ho dovuto maggiormente lavorare, quale strategia ho dovuto mettere in atto, quali sono le mie meditazioni.

E perché non raccogliere qualcuno di questi esempi in un libro? Ed ecco allora “Mindfulness e Altre Avventure“. Come e perché mi sono avvicinata alla Mindfulness? Cosa vuol dire sentirsi inadeguati? Come ho superato alcune delle difficoltà personali e professionali?

Mindfulness e altre Avventure 1aNon ho la presunzione di voler insegnare qualcosa a qualcuno, sia chiaro. Ma so bene quanto, di fronte ad alcune situazioni della vita, ci possa sembrare difficile affrontarli in modo mindful. Tante volte mi sento ripetere per te è facile. Come se fossi sempre stata così. Come se non avessi dovuto lavorare e tanto su me stessa, sulle mie imperfezioni, sul mio senso di inadeguatezza.

Per anni sono stata completamente succube dell’opinione degli altri. Ne bastava una, una sola che fosse negativa per gettare il mondo in confusione. Sarò anche onesta: la vita non mi ha mai regalato nulla e spesso mi sono trovata in situazioni davvero imbarazzanti o drammatiche. Ne ho combinati di “casini” mentali. Ma oggi so, perché ho lavorato davvero tanto su stessa, che mentre il dolore capita, succede, la sofferenza ce la provochiamo noi con i nostri pensieri. Continuando a  rimuginare sull’accaduto. Continuando a dare un significato a i nostri pensieri ed alle nostre emozioni.

Ho avuto esperienze personali e professionali che mi hanno devastata, mentalmente e fisicamente. E ne ho avute altre che mi hanno davvero entusiasmata, mi hanno fatto conoscere luoghi e persone Tutto in una unica vita. Cosa potevo fare? Inizialmente mi sono legata a quell’esperienza negativa. Perché ero davvero preoccupata di cosa gli altri potessero pensare di me. L’azienda. piccola, chiude e le uniche due dipendenti vengono lasciata a casa. Parliamo della fine degli anni 90. Avevo una carriera brillante, ne avevo un’altra davanti a soli vent’anni ed ho perso tutto dall’oggi al domani. Colloqui su colloqui. Ma ero troppo giovane e nessuno voleva darmi la stessa fiducia.

Mindfulness e altre Avventure 2

Quante volte leghiamo noi stessi, la nostra immagine, al nostro RUOLO professionale? Al nostro stipendio? Io l’ho fatto per anni. E per anni ho pensato di valere o non valere, in base a quel ruolo che ricoprivo, a quanti soldi guadagnavo. E andavo letteralmente in pezzi quando capivo che per qualcuno non ero abbastanza.

Sai, oggi il mio è il più bel lavoro del mondo, per me. Niente più meeting in alberghi di lusso, o fiere in giro per il mondo. Niente eventi con i grandi imprenditori. Ma quello che faccio oggi, è il più bel lavoro del mondo. Mi appassiona, mi sento viva, mi sento me stessa. Posso aiutare gli altri. Non come una sorta di rivincita sul mio passato. Ma è perché mi soddisfa. Mi fa andare a dormire con il sorriso. Mi fa svegliare carica ed entusiasta. So che ho contribuito, anche seppur in minima parte, a rendere questo mondo, un posto migliore. Per me e per gli altri.

Ed allora qui, in questo MINDFULNESS E ALTRE AVVENTURE, ti racconto anche di altre avventure. Di come ho vissuto le mie gravidanze, o il diventare genitore. E non per dirti “Hey guarda, prendi esempio!”. Bensì per darti coraggio, per motivarti, per farti capire che se ci sono riuscita io, con tutte le mie debolezze, i miei limiti, le mie incongruenze, non solo ci riesci anche tu, ma ci riesci ancor meglio. Non mollare. Vai avanti. Vai.

“Non c’è un filo conduttore unico e non è una storia. Ti racconto alcune esperienze, non tutte, che hanno contribuito a farmi vivere in modo più consapevole. Un viaggio nella scoperta della Mindfulness soprattutto, ma non solo.
Ed ogni viaggio è fatto di tante piccole tappe. Di qualche piacevole imprevisto. Puoi leggere le tappe in ordine casuale. Sta a te decidere.”

Mindfulness e Altre Avventure

P.s. Io ti aspetto poi per sapere cosa ne pensi, di questo libro. Che puoi trovare in libreria (pre-ordinabile) e su Amazon.

Post Correlati

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.