Cosa significa avere successo?

Cosa significa avere successo?

Cosa significa per me avere successo?

Una domanda che, negli anni, più volte mi sono posta. Quando ero poco più che vent’enne, pensavo che, avere successo, significasse avere un lavoro importante e guadagnare molto denaro. E così ho fatto tutto potevo, dallo studio alla carriera professionale, per raggiungere la mia idea di successo.

E, per qualche tempo ci sono riuscita: occupavo una posizione importante, in una azienda importante e, per la mia età, guadagnavo davvero bene. Molto più dei miei genitori che lavoravano da oltre vent’anni.

Mi sentivo invincibile, intoccabile. A soli 26 anni avevo raggiunto il successo. Salvo poi perdere tutto l’anno successivo. Si, perché, la vita ed io abbiamo sempre avuto un rapporto strano. Quasi ambiguo. Sono una di quelle persone in cui, in qualche modo, ha sempre presentato il conto. Salato, per lo più. Non mi ha mai scontato nulla, non mi ha mai regalato nulla. Anzi, potrei quasi affermare che mi ha restituito molto meno di quel che ho dato.

E così, dopo qualche anno nella “hall of fame” professionale, succede l’imprevedibile, l’impensabile. L’azienda chiude ed io mi ritrovo letteralmente a spasso. In un paese, la nostra cara Italia, non tropo disposta a dare carichi di responsabilità ad una ventisettenne, con un corso di Laurea e Lettere e filosofia alle spalle. Tanta esperienza sul campo, ma poca età anagrafica. Ed ho quindi dovuto iniziare quasi daccapo. Perché, avere successo  per me, era sempre quella cosa lì. Lavoro riconosciuto e denaro in abbondanza.

Ma gli anni passavano ed iniziavo a domandarmi quando sarei mai arrivata a quel traguardo. Era diventata una ossessione. Non facevo che pensare a quello. Nonostante in quel momento mi trovassi bene nel mio nuovo ruolo e con i nuovi colleghi, dovevo guadagnare di più, dovevo ricoprire un ruolo importante.

E più passava il tempo, più il tempo non era abbastanza. Passavano le giornate ma non le vivevo appieno. Verso i trentuno anni,  mi sono detta che forse quel che avevo ottenuto mi sarebbe potuto bastare. Era arrivato il momento di avere altre obiettivi, di rivalutare la mia idea di avere successo.

Cosa significa avere successo? a

Casa e famiglia. Si, doveva essere quello il significato: lavoro, soldi, casa e famiglia. Non necessariamente in quest’ordine. E così eccomi alla ricerca ossessionata di una casa. Trovata e da ristrutturare. Tre anni di vita passati a pensare solo alla casa, alle ristrutturazione che da 6 mesi è durata tre anni. Ed io che mi sentivo tutto tranne che una persona di successo. Tre anni di arrabbiature, pianti, delusioni. Dovevo avere quella casa e dovevo averla subito.

Poi è arrivata anche la famiglia. E di nuovo mi sono domandata cosa significasse avere successo. Finché un giorno, mi sono imbattuta in una frase, sai, di quelle  motivazionali. Di quelle che ogni tanto lasci scorrere sui social, ma a cui non dai mai particolare importanza.

“C’è un solo tipo di successo: quello di fare della propria vita ciò che si desidera.”- Henry David Thoreau

Mi sono fermata su questa frase. L’ho letta. Riletta e poi mi sono chiesta: sto facendo della mia vita quello che desidero? No. Stavo facendo qualcosa perchè volevo una rivincita. Con la vita, con chi non aveva mai creduto in me, con gli amici. Non mi importava, non mi era importato, cosa davvero volessi, ma come apparissi. Volevo che gli altri mi vedessero così: Barbara, quella che nella vita ce l’aveva fatta.

A fare cosa? La mia vita era stressante. Io ero stressata. Non riuscivo ad apprezzare nulla di quello che ero, di quello che avevo. Ero lì, fissa su una meta di cui nemmeno mi importava, solo per poter mostrare ad altri che si sbagliavano sul mio conto? Significava questo avere successo?

Ho iniziato veramente a stare male. Il mio interno che scalpitava e lottava contro quell’esterno duramente conquistato. Ero una fallita? Ero diventata una di quelle persone che, alla soglia dei quaranta, molla tutto e riparte per una nuova avventura? Ebbene, si. Non ho “mollato tutto”. Ho tenuto quello che valeva la pena tenere. Ho lasciato il lavoro, il famoso “posto fisso” e mi sono presa del tempo per capire cosa davvero volessi. Cosa fosse per me il successo.

Ogni tanto mi capita di ripensare a quei momenti e mi capita di pensare che, se potessi tornare indietro, farei tutto in modo diverso. Ma c’è una sola verità: non posso cambiare il mio passato esattamente come tu non puoi cambiare il tuo. Che in passato ho pensato ed agito in base a quello che sapevo, che ero in quel momento.  Ed era giusto così. Oggi è chiaro farei scelte differente, ma oggi.

La sera, prima di addormentarmi, con le mie bambine esprimiamo gratitudine per qualcosa che è successo durante la giornata. Siamo partite anni fa con una massimo due cose, ed oggi abbiamo elenchi infiniti. E poi, chiedo loro, se sono felici. Dopo aver fatto l’elenco di quanto di buono c’è nelle nostre vite, è impossibile rispondere di no.

Oggi, quando mi chiedono cosa significa avere successo, rispondo che per me, successo è proprio questo: “andare a dormire la sera, con serenità, sapendo che, nell’arco della mia giornata, ho fatto al meglio tutto ciò che potevo fare”. Indipendentemente dalla posizione occupata, dallo stipendio, dalla dimensione della casa e dai componenti della famiglia.

Avere successo significa amare ed essere amati per ciò che sono, per ciò che siamo.  Avere successo significa godersi la vita, minuto dopo minuto. 

Vuol dire fermarsi, nell’arco della giornata ed uscire a camminare per guardare il panorama: il cielo, le nuvole, gli alberi. E si può avere tutto questo lavorando, purché sia il lavoro che davvero vuoi fare, Purché sia la tua missione.

E per te, cosa significa avere successo? Inizia a guardarti attorno: per che cosa puoi essere grato in questo preciso momento? Sei felice? Sei davvero felice?

 

Letture consigliate: Il Mio Quaderno Mindful (ed. 2021 Youcanprint); Mindfulness e Altre Avventure (ed. 2022 Youcanprint). Disponibili su Amazon e nelle migliori librerie.

Hey, ti piacerebbe leggere questa e altre avventure? Iscriviti alla newsletter.

Privacy Preferences
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano memorizzate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.